Il fumo può favorire l’insorgenza di patologie parodontali

Il fumo può favorire l’insorgenza di patologie parodontali
Sono noti i danni che il fumo provoca a bronchi e polmoni, all’ apparato cardiocircolatorio e agli organi della riproduzione. Non tutti sanno però quanto il fumo possa essere nocivo per i denti e per la bocca. Le sostanze che si producono durante la combustione del tabacco sono fortemente irritanti, tossiche, cancerogene e pigmentanti per i denti.
 
“La prima cosa che noterà un fumatore – spiega il dottor Claudio Napoleone, responsabile della Dental Unit di Villa Lucia Hospital - sarà quindi l’antiestetica pigmentazione dello smalto, che si macchia di giallo e di marrone. Ma questo è solo il primo e sicuramente il meno grave degli inconvenienti”.
 
I residui “catramosi”, che via, via si accumulano sui colletti dei denti e sulle gengive, possono produrre infatti infiammazioni sempre più evidenti, favorendo l’ accumulo di tartaro e la deposizione di placca batterica.
 
La nicotina causa inoltre una diminuzione dell’ irrorazione sanguigna con conseguente minor apporto di ossigeno. La scarsa quantità di ossigeno – a sua volta - provoca un calo delle difese immunitarie, una diminuita capacità rigenerativa dei tessuti e lo sviluppo di una flora batterica anaerobia particolarmente aggressiva.
 
“Tutto questo si traduce in una maggior suscettibilità alla carie e soprattutto in un aumento di frequenza e gravità delle patologie parodontali – aggiunge il dottor Napoleone – le ultime indagini statistiche ci confermano che il fumatore, nell’ arco della sua vita, ha una probabilità di perdere i denti tre volte superiore ad un non fumatore. Per le medesime ragioni il fumo è fortemente nocivo per gli impianti dentali, per la durata dei quali è fondamentale avere delle gengive sane ed un supporto osseo con una irrorazione sanguigna ottimale”.
 
Senza dimenticare che il fumo di tabacco contiene agenti cancerogeni ormai ampiamente riconosciuti. Più dell’ 80% dei pazienti affetti da tumori maligni della bocca, sono fumatori.
“Una buona igiene della bocca e l’eliminazione periodica del tartaro possono sicuramente essere d’ aiuto – conclude il dottor Napoleone - ma l’ unica “terapia” razionale è la rinuncia al fumo”.

__________________________________________________________________________________________


Per maggiori informazioni contatta la Dental Unit di Villa Lucia Hospital allo 080 4080462 oppure scrivici tramite form 
 


Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni