Panoramica dentale: i vantaggi della TC Cone Beam

Panoramica dentale: i vantaggi della TC Cone Beam

Indispensabile per identificare, prevenire e intervenire tempestivamente in caso di situazioni problematiche, la diagnostica dentale è oggi una procedura che mette al servizio della salute orale tecnologie sempre più avanzate. Per molti anni, gli unici esami a disposizione degli odontoiatri sono stati le radiografie endorali e le ortopantomografie, esami che forniscono informazioni importanti, ma che non rispondono alle moderne esigenze della chirurgia implantare e alla valutazione delle situazioni cliniche complesse.

La Dental Unit di Clinica Privata Villalba di Bologna utilizza la Tomografia Computerizzata Cone Beam (CBCT) tecnologia diagnostica di riferimento per la chirurgia implantologia computer guidata e la valutazione di situazioni cliniche complesse. Si tratta di una moderna metodologia diagnostica che consente di avere una vera e propria ricostruzione tridimensionale delle ossa del cavo orale e mascellare, delle strutture nervose (nervo alveolare inferiore), delle vie aeree e dei seni paranasali.

Come funziona?

Durante la scansione il paziente può rimanere seduto o in piedi e appoggia il mento su un apposito poggiatesta che facilita il corretto posizionamento. L’esame ha una durata di circa 30-40 secondi in cui l’apparecchiatura compie una rotazione di 360 gradi intorno alla testa. Questo permette una scansione globale del cranio con possibilità di visualizzare le immagini prodotte in tempo reale, sia come panoramica bidimensionale che sezioni specifiche e dettagliate in 3D.

Che differenza c’è tra la TC Cone Beam e una TC tradizionale?

Una TC tradizionale produce un valore di radiazioni molto maggiore rispetto a quelle generate da una TC Cone Beam, questo consente innanzitutto di ripetere l’esame anche dopo poco tempo, nel caso in cui ciò si dovesse rendere necessario. Il sistema volumetrico della TC Cone Beam 3D si basa su una tecnologia all’avanguardia che è stata concepita e messa a punto per assicurare lo studio del distretto cranio-facciale. Ciò permette un‘accuratezza maggiore nella valutazione e programmazione clinica di interventi di implantologia dentale, per valutare le caratteristiche strutturali, altezza e spessore dell’osso, nelle zone interessate all’inserimento di impianti.

Quali sono i vantaggi della TC Cone Beam?

  • Riduce la dose di radiazioni: la TC Cone Beam ha in media un'esposizione ai Raggi X da 5 a 20 volte volte inferiore rispetto alla TC convenzionale.
  • Maggior precisione e accuratezza delle immagini: di visualizzare le strutture anatomiche di interesse e quelle critiche in 3D, supportando l’odontoiatra nel definire in modo mirato la terapia o il trattamento chirurgico più adeguato per il caso.
  • Migliora il comfort del paziente: il tempo ridotto per l'esecuzione e la struttura “ aperta” dell’apparecchiatura si traducono in un comfort migliore per i pazienti ansiosi o claustrofobici.

 

Per maggiori informazioni contattaci tramite form contatti.




Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni