Dental Unit di Villa Lucia Hospital a Conversano ospiterà un corso teorico pratico sul rialzo del pavimento dei seni mascellari, una metodica...">

Il rialzo del pavimento dei seni mascellari: un corso a Villa Lucia Hospital

I prossimi 23 e 24 Giugno la Dental Unit di Villa Lucia Hospital a Conversano ospiterà un corso teorico pratico sul rialzo del pavimento dei seni mascellari, una metodica di implantologia destinata a pazienti con gravi deficit ossei.
Il referente scientifico è il Prof. Claudio Napoleone, responsabile Dental Unit di Conversano che terrà le lezioni assieme al Prof. Riccardo De Lellis, aiuto presso il reparto di Odontoiatria di Villa Lucia Hospital.
 
Per comprendere meglio come si svolge l’intervento e per quali pazienti è indicato, è importante partire dalla definizione corretta dei seni mascellari.
Nello spessore delle ossa mascellari, proprio sotto gli zigomi, sono situati i seni mascellari: due cavità aeree in comunicazione col naso. Queste cavità, in seguito alla perdita dei denti, tendono ad espandersi progressivamente fino a ridurre lo spessore dell’osso a pochi millimetri. In queste condizioni sarebbe dunque assolutamente impossibile posizionare degli impianti per realizzare ponti fissi.
 
Esiste però una tecnica chirurgica ormai ampiamente utilizzata in tutto il mondo, che permette di affrontare questo problema in modo semplice e sicuro: il rialzo del pavimento del seno mascellare. “Si tratta, in pratica, dell’ innesto di biomateriali spiega il Prof. Claudio Napoleone - che vanno a compensare la perdita ossea, ripristinando la normale dimensione della cresta alveolare,  permettendo così il posizionamento degli impianti.
A seconda della situazione l’inserimento degli impianti potrà essere contemporaneo al rialzo, o differito di alcuni mesi. In entrambi i casi le percentuali di successo sono sovrapponibili a quelle dell’implantologia tradizionale
”.
 
“L’ intervento, che viene routinariamente eseguito nelle nostre Dental Unit - prosegue il Prof. Riccardo De Lellis, pur essendo di invasività molto limitata è da considerarsi alquanto delicato, per la zona anatomica coinvolta. La sua esecuzione va quindi riservata a chirurghi esperti, che operano in ambiente idoneo, possibilmente in sala operatoria
Oggi sappiamo che il rialzo del pavimento del seno mascellare, se correttamente eseguito, garantisce un successo nel tempo praticamente sovrapponibile all’implantologia in osso nativo, che la scelta del materiale d’ innesto è molto ampia, che le indicazioni all’ intervento sono molto più ampie di quanto si riteneva anche solo pochi anni orsono”
 
Il corso pratico teorico servirà ad analizzare a fondo la problematica delle riabilitazioni orali nei pazienti con forte deficit osseo dei settori posteriori dei mascellari. Cominciando dal richiamo delle cognizioni base di anatomia e fisiologia del seno mascellare, si arriverà agli interventi live, trasmessi in diretta dalla sala operatoria, passando attraverso un accurato esame di tutte le metodiche utilizzate per questa procedura, dei materiali utilizzati come innesto, dei criteri di scelta ed esclusione dei pazienti, delle tempistiche, dei trattamenti farmacologici e delle possibili complicanze connesse con l’intervento.
 
Sarà infine dato largo spazio alla discussione ma anche alle esercitazioni pratiche di inserimento di fixtures implantari in mandibole artificiali.

Per maggiori informazioni:




Condividi

Trova una sede Prenota una visita Chiedi informazioni